LA (1°) 6 ORE DEL PARCO NORD

Domenica 05 Maggio 2019 - ore 11:00 - Parco Nord Milano - La 1° Ultramaratona marchio ATLETICA LIBERTAS SESTO... Buonissima la prima!!! 

La mia 20° Ultramarathon (di Federico B.)

Oggi, un bellissimo UltraCompleanno che posso festeggiare nel parco che amo di più, nel quale fin da ragazzino passo le mie ore di svago, relax e sport. Devo ammetterlo... per me è una grande emozione, ho fortemente voluto correre questa Prima Edizione... ed oggi ci sono, carico, carichissimo... ma anche stracarico di km nelle gambe, tra cui l'ultima 50Km (...di Romagna) corsa poco meno di 10gg fa... non fa "gniente"... un ultramaratoneta non si lamenta mai... tutto fa allenamento... ultile per le prossime Ultra+Lunge.

La Prima vera UltraMaratona del Parco Nord Milano... tutta a cura Atletica Libertas Sesto... tra chi lavora per rendere perfetta questa giornata, chi la guarda e fa il tifo e chi la corre, oggi ci sono tantissimi amici e soci Libertas, non posso sbagliare... devo dare il massimo!!! ...ricordandomi però che tra 13 gg c'è la 100 del Passatore e soprattutto che con tanti km nelle gambe, strafare può essere piuttosto pericoloso a livello muscolare. Tuttavia la presenza di due Grandissimi Campioni di Ultramaratona, mi da ancora più energia e voglia di iniziare a correrre su questo anello di circa 1,6 Km da percorrere (per me) almeno 37 volte (...per superare i 60Km).

Con la compagnia di "Re" Giorgio Calcaterra e Lorena Brusamento, nel pregara facciamo davvero un bel po di foto in allegria; due grandi campioni, sinceri e sempre disponibili. Adesso è davvero tutto pronto (...alla perfezione) per il via!!!

Ore 11:00 si parte... i primi giri sono per me faticosissimi, me lo aspettavo... finalmente dopo 2 ore le gambe sembrano iniziare ad ingranare e passata la meta gara, tutto diventa più lucidio e nitido... finalmente dopo 4 ore posso fare qualche previsione mentale del chilometraggio totale di fine gara... la cosa mi gasa e riprendo quota, aumentando con decisione e costanza il ritmo... riprendo un bel po di posizioni, superando tanti concorrenti che hanno osato spingere diu più nella prima parte di gara e adesso ne pagano un po le conseguenze... in queste gare di endurance è fondamentale dosare al meglio le proprie energie per arrivare alla fine con ancora voglia di correre e mai distrutti... in merito, i miei 5 gel (uno all'ora) oggi hanno fatto un ottimo lavoro. Finalmente l'ultima ora è iniziata e ad ogni giro vedo con piacere l'orologio che si avvicina alle fine... ultiimi giri, corro spingendomi oltre modo per cercare di riprendere e superare il mio carissimo amico e rivale Matteo B. che mi aveva superato molti km prima... mi sembra una fatica inutile, non riesco neppure a vederlo in lontananza e dire che è bello alto... ma grazie alla mia volontà e ostinazione alla fine vengo ripagato e... lo vedo... si lo vedo quasi mezzo giro più avanti... recuperare dopo qs sei ore una distanza di 700/800 metri mi sembra davvero una sfida impossible... tuttavia a meno di 10' dallo sparo finale... LO SUPERO !!! Con un po di rammarico per lui, ma grande soddisafazione per me... posso volare leggero fino alla 6° ora... felice ed orgoglioso di avere fatto anche oggi davvero del mio meglio!!!

Finalemte adesso posso bere una bella birra fresca e mangiare un ottimo pezzo di pizza... grazie al Super ed Ultra Ristoro Libertas.

Giornata perfetta, Organizzazione superlativa. Una vera lezione di stile (Libertas) oggi la Parco Nord. Grazie a tutti coloro che hanno reso questa gara un evento emozionanate e perfetto sotto tutti i punti di vista. Senza dubbio la 6 ore più bella di tutte!!! 

Grazie Libertas !!!

Atletica Libertas Hamster Team (Marcello B.)

E’ nato l’Atletica Libertas Hamster Team (dove “hamster” sta per “criceto”); questa idea di girare in tondo come un criceto mi lasciava qualche perplessità ma ero anche curioso di provarci e quale migliore occasione della nostra 6H con tanti compagni in gara e molti di più a garantire un’organizzazione perfetta.

Alla fine è stato molto meno impegnativo (dal punto di vista mentale) di quanto pensassi grazie, anche, allo splendido supporto dei soci Libertas che mi hanno sostenuto con costanza ammirevole mentre svolgevano impeccabilmente il loro servizio.

Gara che si è sviluppata come da aspettative (in ottica Passatore) con una prima metà corsa sul ritmo e la seconda gestita cercando di non stancarsi troppo, ma sei ore son sempre sei ore ed alla fine ero “bello cotto” lo stesso. La fase più difficile è stata dalla metà della quarta ora sino alla fine della quinta, quando il tempo sembrava scorrere lentissimo e la stanchezza ha preso il sopravvento; poi, quando il tempo mancante si contava in minuti e non in ore, tutto è rientrato… a parte la stanchezza ma, ormai, il traguardo era vicino. Più che soddisfatto del risultato raggiunto (56,7k), oltre l’obiettivo prefissato (52/53k). Esperienza da rifare e consigliare.

Il BArla

Classifica

UA-44686231-1