MA CHI TE LO FA FARE

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La domanda è spesso la stessa: “ma chi te lo fa fare?” …e come te lo spiego? Come prendere un sentimento, un’emozione, una passione e rappresentarli in modo organico e razionale… rendendo tutto comprensibile ed a prova di ragionamento? Non si può.

Prendi ad esempio IL PASSATORE: partire con la luce abbagliante del sole cocente, godersi il verde delle colline Toscane, il tramonto risalendo l’Appennino, il freddo della Colla, il buio della notte lungo la discesa e l’alba che avanza rischiarando lentamente la strada vs Faenza con il nero che diventa blu e poi, tutte le gradazioni dei colori che portano progressivamente il cielo verso l’azzurro del nuovo giorno. 100 chilometri che scorrono lentamente ma, tagliato il traguardo, ti sembra di essere appena partito… l’emozione e la gioia ti inondano con la violenza dell’acqua che scende tumultuosa dopo il crollo di una diga..

UA-44686231-1